Come generare e aumentare il traffico del Sito Web!

L’aumento del traffico di un sito web è fondamentale per avere visibilità e intercettare il pubblico, ma è importante ricordare che il numero generale di visitatori ha meno valore se non si tratta di utenti targetizzati. 

Quindi, generare e aumentare il traffico è sicuramente un obiettivo importante, ma bisogna porre attenzione ai contenuti, portando sul sito le persone giuste, in che modo? Ecco alcuni consigli.

1) Creare pagine del sito ottimizzate 

La prima azione da fare per generare e aumentare il traffico del sito web è il buon uso della SEO, quindi, dell’ottimizzazione delle pagine per i motori di ricerca. Farsi trovare su Google vuol dire attirare buona parte del pubblico interessato a uno specifico argomento o settore.

Per generare traffico targetizzato sul sito bisogna individuare le keword di interesse e poi strutturare le pagine in modo che queste siano in grado di rispondere a queste esigenze. Inoltre, è possibile fare ulteriori ottimizzazioni SEO come la cura dei tag tigle, il SEO copywriting e le meta description.

2) Aprire un blog per generare traffico

Un metodo molto efficace per portare traffico a un sito web aziendale è quello di aprire un blog, uno spazio informativo dove poter creare contenuti da far posizionare su Google.

Infatti, mentre le pagine fisse di un sito web hanno contenuti istituzionali che puntano a keyword transazionali, il blog intercetta keyword informative, quindi molto più numerose, che permettono di generare più traffico e aumentare la visibilità del sito.

Creare un blog e lavorare sui contenuti pubblicando con una certa frequenza i post è quindi fondamentale per generare traffico. Per individuare i titoli giusti bisogna aiutarvi con la keyword research, in questo modo è possibile stilare un piano editoriale efficace.

3) Sfruttare l’advertising 

Per dare visibilità al proprio sito bisogna distribuire i contenuti affinché raggiungano le persone giuste e in questo, l’adversiting può essere molto efficace.  

Infatti, se non si riescono a targetizzare bene i contenuti, l’adversiting può aiutare a farsi trovare dalle persone nel momento in cui ne hanno bisogno, le principali attività di pubblicità sul web sono: Google Adwords, Facebook ADS, Twitter Advertising, Navite Advertising, Banner pubblicitari.

4) Condividere contenuti sui social network

 È possibile aumentare le visite del sito sfruttando i canali social per la condivisione dei contenuti, magari anche utilizzando degli hashtag per attirare l’attenzione del pubblico. Gli hashtag vanno bene su Twitter e anche su Instagram, mentre su Facebook non sono particolarmente efficaci. 

I contenuti che possono essere pubblicati sono post del proprio blog o articoli già pubblicati in passato ma riproposti con un titolo diverso per attirare l’attenzione degli utenti che non lo hanno ancora letto.

A tal proposito, si possono sfruttare anche dei plugin WordPress per la condivisione automatica dei post sui social network, in modo da rendere immediata la pubblicazione sulle piattaforme social.

5) Sfruttare i guest post  

 Un altro metodo efficace per portare traffico su un sito è quello di pubblicare dei guest post, ovvero degli articoli che sono in grado di sfruttare la visibilità di altri siti per veicolare visite al proprio tramite un link inserito nel testo. 

È un ottimo modo per ottenere menzioni e fare link building, ottenendo vantaggi anche in termini SEO. Google penalizza la scarsa qualità dei contenuti e dei siti, per cui bisogna scegliere con cura quelli in cui ospitare i post.

Attenzione anche alla qualità del contenuto che deve essere ben curato e perfettamente in linea con il progetto editoriale del proprio sito.